menuclose

NEWS

NEWS
LA SVIZZERA DOVREBBE DIVENTARE ANCORA PIÙ CARA

LA SVIZZERA DOVREBBE DIVENTARE ANCORA PIÙ CARA

21 May 2021

Si prevede che i già elevati prezzi svizzeri aumenteranno ulteriormente, influenzati dalla ripresa economica globale, dall'inflazione e dall'offerta insufficiente per soddisfare la domanda dopo la pandemia.

 

RIPRESA ECONOMICA

Dopo un anno difficile, l'economia mondiale sta lentamente tornando alla normalità e la domanda di beni è in aumento. In tutto il mondo, c'è un aumento della domanda globale di beni e servizi, con conseguente aumento dei costi. L'offerta è ancora stagnante dopo la pandemia e non corrisponde all'aumento della domanda. Il motivo è interrotto o ancora limitato in molti punti delle filiere. Molti mercantili hanno ancora le attività sospese e le tariffe per il trasporto delle merci stanno aumentando rapidamente. Poiché la domanda supera di gran lunga l'offerta, i prezzi aumentano, soprattutto per i prodotti importati che dipendono dal trasporto merci, come microchip e materiali da costruzione. La Svizzera è il Paese che dipende molto dall'export, ma l'aumento globale dei prezzi e l'aumento della domanda rispetto alla diminuzione dell'offerta avranno ripercussioni anche sui prezzi nel Paese. 

 

INFLAZIONE

Un altro motivo per cui i prezzi dei beni e dei servizi svizzeri aumenteranno ulteriormente è l'inflazione, che in Svizzera può temporaneamente superare l'1%. Non è ancora molto, visto che la Germania ha il 2% e gli Stati Uniti il ​​4,2%, ma si vede in un Paese che ha già prezzi molto alti. La Svizzera è nota per i prezzi elevati di beni, servizi e vita in generale, trainati in parte dal sopravvalutato franco svizzero. Il tasso di cambio del CHF è aumentato durante la pandemia. Inoltre, uno studio dell'Università di scienze applicate della Svizzera nordoccidentale mostra che produttori e fornitori stranieri fissano prezzi più alti sui beni importati in Svizzera perché sanno che qui i salari sono alti e che i consumatori hanno un potere d'acquisto migliore che altrove.

 

I PREZZI AUMENTANO

Quali sono esattamente i prezzi che dovrebbero aumentare? La benzina è già diventata sempre più cara, di recente del 16%, mentre i costi del gasolio da riscaldamento sono aumentati del 20%. I prezzi del mais e del caffè sono aumentati dall'inizio dell'anno: costano un terzo in più. Altri prezzi che dovrebbero aumentare quest'anno sono quelli delle nuove case e dell'elettronica.

 

PAESE CARO

Residenti svizzeri, lavoratori transfrontalieri e anche turisti si stanno già abituando al fatto che la Svizzera è un paese molto costoso. I prezzi di cibo, bevande, alloggio, hotel, ristoranti, abbigliamento e assicurazione sanitaria sono particolarmente alti rispetto ad altri paesi. Numerosi studi hanno dimostrato quanto gli svizzeri paghino di più per determinati prodotti rispetto ai loro omologhi europei. I paesi che possono competere solo con prezzi elevati in Svizzera sono la Norvegia o l'Islanda. Uno studio ha dimostrato che per un paniere di beni di consumo di base, i consumatori svizzeri pagano 168 franchi, mentre nell'UE costa in media 100 euro.

 

ACCESSIBILITÀ DIFFICILE

La difficoltà di accessibilità è uno dei motivi principali per cui gli espatriati svizzeri hanno deciso di lasciare il proprio paese d'origine, come mostra il sondaggio: fino al 65% degli intervistati ha dichiarato di essere insoddisfatto dei prezzi svizzeri. Anche i residenti svizzeri non sono contenti dei prezzi, motivo per cui coloro che vivono vicino al confine si recano spesso nel paese vicino per fare acquisti.

ExchangeMarket.ch
ExchangeMarket.ch