menuclose

NEWS

NEWS
L'USD STA RIPRENDENDO CONTRO L'EUR E LE ALTRE VALUTE

L'USD STA RIPRENDENDO CONTRO L'EUR E LE ALTRE VALUTE

07 August 2020

Venerdì, dopo che Trump ha vietato agli investitori cinesi di adottare le popolari app mobili, il dollaro USA è rimbalzato nei tassi di cambio rispetto alle altre principali valute, incluso l'euro.

USD di nuovo in pista

Venerdì, il tasso di cambio dell'USD è rimbalzato contro le principali valute, indebolendosi principalmente a causa del fatto che il presidente Donald Trump ha adottato misure per vietare l'acquisizione di due popolari app mobili da parte di proprietari cinesi. In precedenza, il dollaro era stato debole per molte settimane con l'aumento delle infezioni da coronavirus, il consenso a Washington sul pacchetto di aiuti fiscali non era ancora in vista ei rendimenti dei titoli di Stato hanno continuato a diminuire. Giovedì, il dollaro americano ha toccato il minimo di due anni all'inizio della sessione grazie ai dati negativi sulle richieste di disoccupazione negli Stati Uniti. Venerdì il dollaro ha finalmente preso aria dopo essere salito contro l'euro, la sterlina britannica - 0,4%, lo yen giapponese scambiato a 105,67, il dollaro australiano sceso dello 0,5% a 0,72. Il rapido rimbalzo dell'USD mostra che il dollaro può rimbalzare rapidamente se c'è poca propensione al rischio.

Valuta neutra

Secondo gli esperti di Morgan Stanley, il dollaro ha raggiunto il livello più ipervenduto in 40 anni ed è diventato una valuta neutra. La volatilità realizzata, in quanto il movimento del tasso di cambio effettivo è il più alto dal 2009, mentre la volatilità implicita, misurata dall'indice Deutsche Bank, è tornata ai livelli di aprile, il che significa che gli investitori si aspettano ancora più variazioni di prezzo. Inoltre, gli operatori dovrebbero coprire il rischio di elezioni statunitensi a novembre acquistando opzioni semestrali USD / CHF e proteggersi dalle tensioni tra Stati Uniti e Cina acquistando opzioni semestrali EUR / AUD.

Trump entra in azione

Il fattore principale che ha influenzato il tasso di cambio degli Stati Uniti venerdì sono state le azioni di Trump: il presidente degli Stati Uniti ha emesso un ordine che vieta le transazioni con ByteDance, il proprietario cinese di TikTok, un'app video mobile, e Tencent Holdings Ltd, il proprietario cinese del App di messaggistica WeChat. Mentre i dati sulle richieste di disoccupazione negli Stati Uniti non sono stati del tutto positivi e si prevede che i numeri sull'occupazione saranno ancora più deboli, l'USD si è rafforzato. Le aspettative per i dati sull'occupazione negli Stati Uniti sono così basse in questi giorni che qualsiasi piccola sorpresa sopra i livelli previsti potrebbe far salire il tasso di cambio del dollaro USA. Venerdì verranno pubblicati i libri paga non agricoli, che mostrano com'è stata la creazione di posti di lavoro negli Stati Uniti a luglio.

Miglior tasso di cambio dell'euro negli ultimi 10 anni

Giovedì l'euro è salito dello 0,1% a 1,1869 dollari, dopo aver toccato all'inizio della giornata un massimo di due anni di 1,1916 dollari. A causa della buona performance dell'USD, la valuta comune è scesa venerdì, scambiando lo 0,5% in meno a 1,1822 dollari. Solo a maggio l'EUR / USD era inferiore a 1,10, ma a luglio il tasso di cambio è aumentato del 5% ed è stato il miglior tasso di cambio dell'euro per tutti i possessori di EUR in dieci anni. Gran parte di questo guadagno è dovuto all'accordo dei leader dell'UE su un fondo di recupero da 750 miliardi di euro per l'economia. Questa è la prima volta che i paesi prendono in prestito denaro insieme. Poiché è improbabile che l'euro mantenga questo slancio per tutto il mese di agosto, vi è la convinzione generale che l'euro finirà a un livello inferiore quest'anno. Per un anno si prevede di scambiare a 1,18 dollari, simile al tasso di cambio di mercoledì.

exchangemarket.ch
exchangemarket.ch