menuclose

NEWS

NEWS
CHF IN CALO VS PRINCIPALI VALUTE PRIMA DELLE ELEZIONI STATUNITENSI

CHF IN CALO VS PRINCIPALI VALUTE PRIMA DELLE ELEZIONI STATUNITENSI

03 November 2020

Martedì il franco svizzero ha visto un tasso di cambio più basso rispetto alle principali valute, poiché è stato danneggiato dalla correlazione negativa contro il dollaro prima delle elezioni statunitensi. In più questo è stato anche influenzato da dati economici svizzeri non molto buoni.

Caduta del tasso di cambio del CHF

La scorsa settimana il franco svizzero è terminato al ribasso o invariato rispetto alla maggior parte delle altre principali valute, e l'inizio di questa settimana non è stato altrettanto positivo per il tasso di cambio del CHF. Martedì il GBP è salito dello 0,2% contro il CHF mentre la coppia è stata scambiata intorno a 1,189 franchi svizzeri. L'aumento del GBP è dovuto al fatto che il CHF è correlato negativamente con l’USD e, prima delle elezioni statunitensi, la valuta del paese è forte, rendendo il CHF più debole. Persino le preoccupazioni per l'economia britannica che pesano sul tasso di cambio GBP non hanno avuto un impatto così importante sul prezzo che il CHF ne ha beneficiato. Ultimamente gli investitori non hanno avuto voglia di correre rischi, ma mentre nelle ultime settimane sono stati ansiosi di acquistare franchi svizzeri, i dati macroeconomici cattivi in Svizzera ora non hanno innescato un tasso di cambio così buono del CHF contro le principali valute.

Dati economici svizzeri

Come sempre, alla fine del mese è stato pubblicato l'indice dei prezzi al consumo per la Svizzera. In ottobre è sceso di 0,6 su base annua ed è rimasto invariato di mese in mese. Il barometro economico KOF per ottobre era 106,6 dopo 110,1 di settembre e al di sotto della previsione mediana di 107,9. È stato il primo calo del barometro KOF dopo il quarto mese consecutivo. Le vendite al dettaglio per settembre sono aumentate dello 0,3% su base annua, ma sono state significativamente inferiori alle previsioni degli analisti del 2,8%. Le vendite al dettaglio sono diminuite del 3,6% su base mensile. Gli investitori che detengono o acquistano franchi svizzeri sono sempre più preoccupati per l'economia svizzera, che potrebbe vedere un PIL inferiore nel quarto trimestre dell'anno se i casi di coronavirus continuassero ad aumentare. Durante il fine settimana sono stati segnalati quasi 22.000 casi di COVID-19, il che significa che le prospettive per l'economia svizzera potrebbero essere molto fosche entro la fine dell'anno. È probabile che ulteriori restrizioni vengano reintrodotte presto.

Quali sono le prospettive per CHF?

Qual è il futuro del tasso di cambio CHF? Il risultato delle elezioni statunitensi avrà sicuramente un enorme impatto sul mercato delle valute estere. A seconda del risultato, gli investitori potrebbero correre il rischio di acquistare euro o altre valute senza un rifugio sicuro ed essere abbastanza ottimisti da inviare il dollaro al rialzo, il che influirà sui prezzi del CHF più bassi. Questo è un possibile scenario in caso di vittoria di Joe Biden, che i sondaggi suggeriscono più probabile. Quando c'è incertezza su chi vincerà o se Donald Trump possa essere rieletto, gli investitori non acquistano USD ma acquistano franchi svizzeri e altre valute sicure.

ExchangeMarket.ch
ExchangeMarket.ch